12.3.14

Muesli fatto in casa: facile, sano e goloso!




Aria di primavera, aria di un nuovo inizio.
Un nuovo inizio di cosa, di preciso, non saprei.
Fatto è che mi capita sempre: arriva l'autunno, arriva la primavera, e con loro una gran voglia di prendermi cura di me.
Allora mi sveglio con la voglia di cominciare presto le mie giornate, di fare mezz'ora di ginnastica prima della colazione, di dare un nuovo aspetto a un angolo della casa mentre ascolto della musica allegra, di andare a raccogliere arance e limoni nel nostro piccolo orto, di trovare un po' di tempo per passeggiare all'aria aperta e di fare tutte le cose ancora in sospeso.
E riprendo a farmi lo yogurt in casa e a desiderare il momento della colazione come poche altre cose, per concedermi quei quindici minuti di tranquillità, seduta al tavolo della cucina illuminato per metà dai raggi del sole che filtrano dalla finestra.




L'avena, le noci, il cioccolato e la dolcezza del miele: quale modo migliore per fare il pieno di energia, in giornate come queste?!
La ricetta del mio muesli è liberamente adattata su questa, che mi è sembrata una delle più affidabili trovate in rete.
Ideale da confezionare in un barattolo e farne un regalino goloso, nello yogurt o nel latte tiepido è perfetto... se riuscite a resistere alla tentazione di finirvelo tutto a bocconcini! ;-)



MUESLI (GRANOLA)
con mandorle, noci pecan e gocce di cioccolato

dosi per 2 barattoli da 250 grammi ciascuno





135 gr di fiocchi d'avena (io Sarchio)
100 gr di miele d'acacia (io Sarchio)
35 gr di zucchero di canna Muscovado (io D&C)
65 gr di zucchero di canna Demerara (io D&C)
55 gr di acqua
40 gr di noci pecan
40 gr di mandorle pelate
la punta di un cucchiaino di sale (io Sarchio)
gocce di cioccolato a piacere




Distribuire i fiocchi di avena su una teglia e tostarli in forno a 180° per circa 10 minuti, rimestandoli ogni tanto.
Nel frattempo, sgusciare le noci e tritarle grossolanamente al coltello insieme alle mandorle.
Quando i fiocchi d'avena risulteranno leggermente coloriti, sfornarli e trasferirli in una terrina capiente.
In un pentolino, mettere il miele, i due tipi di zucchero e l'acqua, quindi cuocere a fiamma dolce fino a che lo zucchero non si sarà completamente sciolto.
Lasciar intiepidire lo sciroppo ottenuto, unirvi il sale e versare il tutto nella terrina con i fiocchi d'avena, amalgamando bene il tutto.
Distribuire il composto ottenuto sulla teglia leggermente unta, quindi cuocerlo per 20 minuti, rimestando ogni tanto.
Aggiungere le mandorle e le noci pecan e continuare a cuocere il muesli per altri 15 minuti, sempre rimestando. Alla fine lo sciroppo a base di miele e zucchero dovrà essersi quasi completamente assorbito.
Lasciar intiepidire il muesli, quindi incorporarvi le gocce di cioccolato. Trasferire il tutto su un grande piatto leggermente oliato e lasciar raffreddare completamente (io per una notte intera).
Al momento di confezionare il muesli, staccarlo a pezzettini e riempirvi i barattoli a chiusura ermetica.


NOTE:

- Il muesli intiepidito può essere arricchito con tutto ciò che volete (scaglie di cocco, pezzetti di frutta disidratata, ecc.).

- Per evitare che le gocce di cioccolato aggiunte al muesli ancora caldo si sciolgano, vi suggerisco di porle a raffreddare nel congelatore una ventina di minuti prima di utilizzarle.

- Il muesli si conserva perfettamente per circa 2 settimane...se ci arriva!
E se ne volete una versione più leggera e veloce, potete sempre provare questo. ;-)



7 commenti:

  1. Due settimane? Impossibile. A casa mia un barattolo durerà due giorni :D

    RispondiElimina
  2. Eheheheh, mi unisco a quanto detto da Stefania: due settimane è troppo pretenzioso. Sui due giorni si può ragionare :)

    RispondiElimina
  3. Buonissimo...Io sarei capace di finire il barattolo in giornata!!!

    RispondiElimina
  4. anche io lo preparo a casa, buono vero,unbacione

    RispondiElimina
  5. Vorrei che prendesse anche a me la voglia di prendermi cura di me con l’arrivo della primavera! Per ora ho solo una gran voglia di provare il tuo muesli, ma impossibile che duri due settimane…a meno che non lo metta sotto chiave :D! un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  6. Lo voglio preparare da tanto anch'io!! Mi piace l'idea di poter scegliere cosa aggiungere.. E poter variare ogni volta!! Sarà sicuramente mto più sano di quello acquistato e poi homemade é sempre meglio!!
    Anch'io adoro la colazione, e con questo muesli la giornata inizia sicuramente bene!!!

    RispondiElimina
  7. ciao...complimenti per il blog...ti seguo volentieri..un bacio
    passa da me se ti fa piacere
    http://cottoespazzolato.blogspot.it/

    RispondiElimina